Indice articoli

Congratulazioni ai vincitori del Concorso Mundus maris di questo anno, selezionati dalla giuria internazionale tra le 61 partecipazioni da 10 paesi. Il tema scelto dalle Nazioni Unite per la Giornata mondiale del oceano del 2021 era  "Oceano: Vita e  mezzi di sussistenza". Un tema che ha suscitato una vasta gamma di visuali. Abbiamo richiesto l'invio di contributi sotto forma di storie, poesie, immagini e video dividendoli in gruppi di età per tenere conto delle differenti esperienze di vita. Il Covid può aver ridotto il numero di contributi, ma certamente non la qualità.

I primi premi Leoni del mare sono andati a due partecipazioni italiane che hanno entusiasmato la giuria: Valeria Mariani di Ascoli Piceno, studente della Accademia Europea del Manga, ha vinto nella sua categoria di età per le immagini. Ha accompagnato il suo lavoro con questa spiegazione:

"La raqione per cui ho creato questa ilustrazione riguarda esattamente le relazioni tra l'uomo e il mare, una relazione che oggi non è più di mutuo rispetto. L'oceano ci ha sempre donato tanto e ora sembra che l'uomo non possa fare altro che chiedergli ancora e ancora, dandogli in cambio solo inquinamento e distruzione, di un ecosistema già fragile come quello marino. Ho scelto l'Onda di Hokusai come una delle più famose vedute del mare a livello mondiale, che però appare devastata dalle sconsiderate conseguenze della vita umana e da uno dei più tragici disastri dei tempi recenti, l'incendio della piattaforma Deepwater Horizon".

Il secondo Premio Leone del mare è andato a Paolo Bottoni di Roma, nella classe di età oltre 19 anni per la categoria testi. La sua Storia della Fontana di Trevi costruisce un nesso tra arte, ingegneria, il popolo, il mare e la terra. La fontana è visitata ogni anno da milioni di persone, che lanciano le loro monete come pegno per tornare a vedere questa meraviglia, ma pochi ne  conoscono la storia. Quindi, cliccate nel link precedente per scoprire altre cose da conoscere e ammirare la fontana con occhio diverso durante la vostra prossima visita o vedendone foto. Per essere riconoscenti ai doni dell'oceano e agli artisti che creano opere reverenziali di ogni tipo, anche musicali.

Siamo grati che Paolo Bottoni abbia devoluto il premio in denaro di 200€ al Centre Sikari de Mingo'o, una scuola creata dal gruppo della società civile Wopa. a 75 km dalla costa di Kribi, in Camerun. Il centro offre almeno alfabetizzazione e educazione numerica di base ai bambini pigmei, che non hanno accesso alle scuole pubbliche. Hanno avuto notizia del concorso Mundus maris Awards, ma non sono riusciti a partecipare per assoluta mancanza di mezzi. Grazie per questo gesto generoso. Il premio è stato inviato l'8 giugno. Ci auguriamo che tale solidarietà pratica trovi molti imitatori.

Joshua Garofil, 18 anni, da Los Baños, Filippine è stato premiato con il Turtle Prize per il messaggio positivo del suo disegno..

Ronnel Pamulaklakin Forte, 17 anni, anche lui di Los Baños, ha ugualmente vinto il Turtle Prize per il suo disegno più in basso.

La piccola Liza Britanie NJOKEP MALOUM, 8 anni, del Camerun, ha convinto la giuria con questa poesia

Océan Océan
Je suis si petite
Et toi océan
Immense tu es
Bleu tu es
Beau tu es
Unique tu es
Malheureusement pour toi
Ils te polluent sans penser à demain
Tes glaciers disparaissent chaque jour
Ta faune et ta flore ne vivront pas toujours
Mais quand tu manifestes ta colère
Tu deviens destructeur et meurtrier
Ah ! Océan, finalement tu es si mystérieux !

2021PamulaklakinForte,Ronnel 17ys PhilippinesTrazuzione

Oceano, Oceano
Son così piccola
E tu oceano
Come sei grande
Come sei blu

Come sei bello
Come sei unico
Come sei sfortunato.
Ti inquinano senza pensare al domani
I tuoi ghiacciai scompaiono ogni giorno
La tua flora e fauna non vivrà per sempre
Ma se mostri la rua ira
Divieni distruttore, uccisore
Ah! Oceano, sei infine così misterioso!

Quattro contributi video hanno anche vinto il Turtle Prize:

Valentina Ruiz-Leotaud, 37 anni, ha inviato un video sulla gestione della pesca a nome del progetto Sea Around Us

Il Capítulo de Geoético del Sur de Chile ha inviato due interessanti video. Il gruppo è composto da  Nicolás Alonso Espinoza Tapia, Leandro César Ledezma Durán, Adriana Belén Rivera Murton, Fernando Nicolás Jacob Valenzuela Morales e il loro mentore, pProf. Sandor Mulsow della  Universidad Austral de Chile. Cliccate sul link per vedere "Océano" and "Minería marina" sul canale YouTube di Mundus maris.

Il gruppo della Lagos State University ha offerto un raro pezzo per la protezione dell'oceano, "Aje Olokun " (Salute dell'oceano). I sei studenti e il loro mentore erano: Akanbi Adeyemi Micheal, Ogundimu Fatimoh, Nkwor Precious, Adenekan Obadare, Adigun Mercy, Olamide Agbe-Davies, e il dr. Hammed M.A.

Gli Shark Prize vanno a Prince-Will Achu per il suo video sull'oceano e a Princess Flora Achu, 22 anni, per la sua  short story sui ragazzi di Limb. sulla costa del Golfo di Guinea, entrambi di Yaoundé, Camerun.

Samba e Kumba sono le mascotte di Mundus maris. La giuria ha assegnanto il premio di incoraggiamento  Samba e Kumba ai seguenti autori:

Nel gruppo di età fino a 12 anni, Suvexa Banerjee, 11 anni, della scuola di Amanora, Pune, Maharashtra State, India, e Hélène Astride Ewono Onana, 12 anni, della Ecole bilingue l'Orchidée, Douala, Cameun hanno impressionato per le loro visuali artistiche.

Nel grupppo dai 13 ai 18 anni, il testo di Kelvin Momanyi, 16 anni, dal Kenya e la poesia di Yumi Perez, 12 anni, delle Filippine, hanno ricevuto il premio..

 

 

 

La lettera a Sua Maestà l'Oceano è stata scritta da Yumi Perez, Los Baños, Filippine.

Sei autori sono stai selezionati nel gruppo narrativa oltre 19 anni di età: quattro scritti in inglese:

Mia Cecilia Großmann, 19 anni, della Germania, per il suo testo intitolato "Our unquenchable hunger for more",
Jude Efetobor, 22 anni, e Irene Etta, 21 anni, entrambi del Federal College for Fisheries and Marine Technology in Victoria Island, Nigeria
Asha Mohammed, 21 anni, di Mombasa, Kenya, per il suo testo "The Kai",

e due testi in Francese

Juliette Nguedjio Njanang, 30 anni, di Yaoundé, Camerun, e volontaria di Bénévoles Océan, e
Magip Abdoul Samba, 41 anni, di Yoff, Sénégal e attivo nella Small-Scale Fisheries Academy.

Altre informazioni sui differenti eventi seguiranno a breve!